Turismo a Londra

Stiamo parlando di una delle industrie turistiche migliori al mondo, sia per numero di visitatori, sia per numero di strutture ricettive. A Londra ce n'è davvero per tutte le tasche e per tutte le esigenze. E il turismo rappresenta una delle più importanti entrate economiche per la città

È indubbio che il turismo a Londra sia uno dei capisaldi economici della città. Contrariamente a quello che si può pensare non sono paesi come l'Italia e la Spagna ad avere l'industria turistica migliore ma è proprio l'Inghilterra a detenere il primo posto in termini di qualità del servizio. E non c'è dubbio che Londra contribuisca non poco a questo onorevole primato. Oltre a questa premessa, a suffragare quanto detto, ci sono anche i dati dell'agenzia London & Partners che parlano di un 2012 da record per quanto riguarda il turismo a Londra. Lo scorso anno non è solo aumentato il numero dei visitatori ma anche la loro spesa media.

Certo non si può trascurare il fatto che nel 2012 ci siano state le Olimpiadi che non possono non avere influito molto sull'andamento della stagione turistica; ma questo incredibile risultato non era affatto scontato, come sa bene chi nel turismo ci lavora. Infatti è accaduto in altre circostanze che la città ospitante i Giochi Olimpici abbia in realtà vissuto in quei giorni una sorta di esodo; non è cioè necessariamente vero che i Giochi Olimpici portino con sé un aumento delle presenze turistiche. Invece il turismo a Londra ha, non solo tenuto, ma addirittura fatto registrare un incremento di quasi il 2% rispetto al 2011. I mesi estivi sono anche quelli che hanno fatto registrare un aumento della spesa media turistica del 7% circa. Bisogna capire quanto questo dato sia stato, del tutto o in parte, determinato magari dall'aumento dei prezzi che presumibilmente qualche operatore può avere introdotto approfittando proprio dei Giochi Olimpici.

Ma al di là delle interpretazioni che le cifre necessitano, ciò che è innegabile è che il turismo a Londra ha funzionato alla grande sia durante le Olimpiadi sia durante i festeggiamenti per il Giubileo della Regina. Non era facile coordinare al meglio la miriade di offerte e di eventi di quei giorni e, alla fine, ciò che valuta la salute dell'industria turistica di una città è proprio questo aspetto. E che il turismo a Londra funzioni bene lo dimostra, sempre secondo i dati della London & Partners, il fatto che le presenze turistiche siano aumentate anche nel trimestre settembre-dicembre: in quei mesi l'incremento è stato addirittura dell'8%. E tutto ciò dimostra non solo che le Olimpiadi siano state un'eccezione ma anche che esse hanno in realtà funzionato come traino nella vendita dell'immagine della città. Senza considerare che il Capodanno resta tradizionalmente il periodo in cui Londra si conferma tra le mete preferite, anche per la quantità di eventi tra cui i turisti possono scegliere.

Un altro dato significativo e importante riguardo al turismo a Londra è legato all'aumento di viaggiatori provenienti da aree diverse da quella europea, che è sempre stata quella da cui provenivano la maggior parte dei turisti. L'anno scorso invece si è assistito ad un interessante incremento dei turisti provenienti da Russia e Cina e dai paesi del nord Europa.
Del resto se si pensa alla varietà, per prezzi, caratteristiche e numero, delle strutture ricettive londinesi, questi risultati non dovrebbero neanche sorprendere. Oltre a ciò non dimentichiamo quale e quanta importanza ha, sul settore turistico, il sistema aeroportuale di una città: quello londinese non è solo il più trafficato al mondo, ma anche uno di quelli meglio collegati praticamente con tutto il globo.

E, concludiamo con un brevissimo accenno al fatto che Londra è anche ai primi posti per quello che viene definito "turismo d'affari": non solo imprenditori e manager che si recano in città per affari ma anche eventi, meeting e convegni contribuiscono a fare di Londra una delle capitali del turismo mondiale.



Scrivici se hai domande o richieste su Londra

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento