Divertimenti a Londra

Certo nel nostro sito non poteva mancare una pagina dedicata ai divertimenti, pur sapendo che è un argomento talmente vasto che è praticamente impossibile esaurirlo in così poco spazio. Londra è una città che ha, in termini di locali, un'offerta unica in Europa. L'unica città a cui si può, in un certo senso paragonare, è New York

Ecco un altro di quei capitoli che, per Londra, richiederebbero un libro intero. L'argomento divertimenti a Londra è davvero immenso, ricco, tanto quanto è ricca l'offerta della città. Ricca anche perché il concetto di divertimento è vasto e contiene tante cose che vanno dai locali, ai pub, le discoteche ma anche concerti, teatri, cinema e musei. La cosa certa è che a Londra i divertimenti non mancano, per qualunque gusto, esigenza e tasca.

Probabilmente parlare di divertimenti, per questione di comodità espositiva, può essere fatto coincidere con il concetto di "going out", cioè di uscire di casa per trascorrere del tempo con gli amici.
Pensiamo che questo articolo possa e debba partire con quello che, nonostante molti cambiamenti, continua a restare uno dei luoghi mito di Londra e cioè il pub. Ce ne sono davvero di tutti i tipi in città, alcuni molto vecchi e di lunga tradizione, con un clima che più british non potrebbe essere. Nei pub, oltre che bere la classica e imperdibile birra si può anche mangiare qualcosa, solitamente degli hamburger. Può essere utile sapere che l'orario classico in cui i Londinesi si recano al pub va dal tardo pomeriggio alle nove di sera; non pensate di fare le ore piccole nei pub perché, a meno che non si tratti di club-pub, quando sono le 23, in genere, tutto si spegne. In ogni caso si deve ricordare che, in linea di massima, i londinesi vanno al pub per bere quello che può essere considerato l'equivalente del nostro aperitivo.

Divertimenti e ristoranti. Anche su questo si potrebbero scrivere dei trattati. Ma ciò che è innegabile è che Londra, dal punto di vista di tipologie di ristoranti e cucine è davvero imbattibile. Non c'è gastronomia che non sia rappresentata, non c'è sapore che non sia possibile assaggiare. E a parte la quantità bisogna dire che, spessissimo, anche la qualità è ottima. Non sempre i prezzi sono economici, anzi. È bene ricordare che Londra resta pur sempre una delle città più care. Uno strumento utilissimo per decidere dove andare a mangiare è la celeberrima "Time out" una sorta di Bibbia su tutto ciò che c'è da fare e vedere a Londra. L'utilità di questa guida è accresciuta dal fatto che la sua versione online riporta una sezione chiamata "budget" che, come dice il nome, può rivelarsi davvero preziosa. Impossibile citare i ristoranti migliori o più caratteristici: la cosa migliore è o il passaparola o qualche guida aggiornata e affidabile come, per esempio, la Lonely Planet. Un consiglio che vogliamo darvi è quello di prenotare con un certo anticipo se avete scelto di andare in qualche ristorante magari aperto da poco e sotto i riflettori della curiosità. Sappiate che a Londra, per alcuni ristoranti, è normalissimo prenotare con un mese d'anticipo.

Se per voi il divertimento è sinonimo di musica, beh, allora Londra è davvero il vostro paradiso. Ascoltare musica o ballare a Londra è qualcosa che ha pochi confronti al mondo. Che si tratti di locali più underground o veri e propri miti come il Fabric a Londra la musica è un must. In questo caso si parla di club. Londra cambia in continuazione in termini di locali: possiamo dire che, attualmente, per un pubblico più giovane e informale le zone più gettonate sono Shoreditch e l'East End. Per un pubblico un po' più adulto il centro dei divertimenti, per quanto riguarda la musica, è la zona tra Clerkenwell-Farringdon. Piccolo consiglio: informatevi bene su quale tipo di abbigliamento è d'obbligo usare in ogni locale: ce ne sono molti che sono abbastanza informali ma altri in cui, se non si è vestiti in un certo modo non si entra per nessun motivo.

Anche per gli amanti del cinema Londra è la terra dei balocchi; un numero impressionante di sale oltre che di eventi legati a questa arte. Tra i più celebri il London Film Festival. La città mette a disposizione sale clebri come l'Empire o l'Odeon o "catene" come quella del Curzon nelle cui sale solitamente si assiste a proiezioni di film d'autore: si tratta del luogo adatto ai veri cinefili. Altro tempio cinematografico è il British Film Institute che ha due centri; quello di Southbank e il celebre Imax che ospita uno degli schermi più grandi d'Europa. Piccolo consiglio: a Londra il biglietto del cinema lo si compra su internet.

Che dire del capitolo "teatro"? Londra ha una scena teatrale pari solo a quella di New York. Fulcro di questa scena è il West End. Che si tratti di musical o di spettacoli classici non vi è praticamente nulla che non passi da Londra. Molto vivace la scena underground con piccole compagnie. Se amate il teatro davvero a Londra siete nella città giusta. Anche in questo caso, se pensate di assistere a qualche spettacolo di grido, aspttatevi di trovare posto anche diversi mesi dopo. Eh sì, questo è il teatro a Londra, una vera e propria istituzione.



Scrivici se hai domande o richieste su Londra

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento